lunedì 25 agosto 2014

Dove mettere le immagini?

Uno dei problemi di chi inizia a programmare con Livecode è la questione di dove mettere le immagini che servono al programma.

Una soluzione potrebbe essere fare una cartella a parte con le immagini ed usare dei percorsi, relativi o assoluti, per riferirsi ad essa. Questa via ha però dei limiti riguardo alla portabilità del programma, non sempre l'utente ha accesso alle cartelle e sui dispositivi mobili è un disastro dover lavorare con file e cartelle esterne, visto che ogni dispositivo cambia i nomi alle proprie cartelle. Il vantaggio di questa soluzione è che la dimensione (in bit) del programma senza incorporare le immagini è molto piccola, quindi risulta più leggera e molto semplice da inviare o aggiornare.

Un'altra soluzione è di incorporare tutte le immagini in uno un sottostasck (substack), in questo modo potrete lavorare sulla finestra del programma e avere un'altra finestra aperta con tutte le immagini che vi servono già caricate, senza rischi di interferenze e potete controllare tutte proprietà delle immagini. In questo modo avrà già tutto quello che gli serve dentro di esso e si potrà esportare per ogni tipo di dispositivo (computer o mobile) senza rischi. Tutto ciò si paga con la dimensione del programma che sarà la somma della dimensione delle immagini e del codice Livecode tutto in un unico grosso file o eseguibile.

Esempio di come incorporare tutte le immagini in un substack.