venerdì 22 febbraio 2019

Menu che si espandono

Oggi vediamo come fare dei menu personalizzati che si espandono.
Negli esempi a seguire userò solo dei pulsanti, ma potete merrci dentro qualsiasi combinazione di oggetti.

Cominciamo dalla fine e vediamo cosa cerchiamo di ottenere:
 Per realizzarlo useremo un sacco di gruppi, ecco la struttura che creeremo:
Prima di tutto create un pulsante e chiamatelo main, poi un altro pulsante e chiamatelo +. Ridimensionateli per ottenere questo:
Ora nel pulsante + mettete questo codice:

on mouseUp
   if the label of me is "+" then
      showMe
      set the label of me to "-"
   else
      hideMe
      set the label of me to "+"
   end if
end mouseUp


Raggruppate i due pulsanti insieme e chiamate il gruppo Main.
Ora create un altro pulsante e chiamatelo slider, ridimensionatelo e mettetelo sotto Main in questo modo:

Ora cliccate sul pulsante Slider e fatelo gruppo (si solo del pulsante slider) e chiamate il gruppo Slider.
Adesso raggruppate insieme il gruppo slider col gruppo Main e chiamatelo element 1.
Impostate la proprietà lockLocation del gruppo "element 1" su true.
Mettete questo codice nel gruppo element 1:

on showMe
   repeat while the top of group "Slider" of me < the bottom of group "Main" me - 4
      lock screen
      set the bottom of group "Slider" of me to the bottom of group "Slider" me + 4
      set the height of me to the height of me + 4
      layoutChanged the short name of me, 4
      unlock screen
      wait 10 milliseconds with messages
   end repeat
end showMe

on hideMe
   repeat while the bottom of group "Slider" of me > the bottom of group "Main" of me
      lock screen
      set the bottom of group "Slider" of me to the bottom of group "Slider" of me - 4
      set the height of me to the height of me - 4
      layoutChanged the short name of me, -4
      unlock screen
      wait 10 milliseconds with messages
   end repeat
end hideMe


Clonate il gruppo "element 1" 5 volte, per esempio. Numerati correttamente.
Mettete ogni clone sotto l'elemento precedente, ad esempio il 2 sotto l'uno e così via.
Raggruppateli e chiamate il gruppo List.
Impostate la proprietà lockLocation del gruppo List su true.
Mettete questo codice nel gruppo List:

on layoutChanged pGroup, pSize
   lock messages
   
   local tElementCount
   
   if pGroup is "Element Template" then exit layoutChanged
   
   put word 2 of pGroup into tElementCount
   add 1 to tElementCount -- look for the next one
   repeat while there is a group ("Element" && tElementCount)   
      set the top of group ("Element" && tElementCount) to the top of group ("ElemenT" && tElementCount) + pSize--
      add 1 to tElementCount
   end repeat
   set the vscroll of me to the vscroll of me
   
   if the bottom of group pGroup of me > the bottom of me then
      set the scroll of me to the scroll of me + pSize
   end if
   set the vScrollBar of group "List" to the formattedHeight of group "List" > the height of group "List"
   set the vScroll of group "List" to the vScroll of group "List"
   unlock messages
end layoutChanged


FINITO!!!

martedì 19 febbraio 2019

Gestionale completo di fatturazione elettronica in italiano

Ci credereste che sia possibile fare un gestionale completo con la fatturazione elettronica italiana con sole 900 righe di codice? Ebbene con livecode e la società italiana WhiteFly (http://www.borzini.it/) è stato già fatto.
C'è tutto quello che serve ad una azienda: dalle gestione delle anagrafiche, al carico e scarico di magazzino, alla fatturazione e a tutte quelle funzioni richieste da un applicazione del genere.

Per più informazioni scrivete a info@borzini.it

venerdì 1 febbraio 2019

Software gestione negozi e registratori di cassa

Ecco alcune schermate di un programma realizzato con Livecode per la gestione dei negozi di una catena, e per il software dei registratori di cassa.
Al momento non sono autorizzato a mostrarvi il codice, ma già dalle immagini potete capire che con livecode potete fare praticamente tutto:



venerdì 25 gennaio 2019

Trovare la posizione del cursore in testo

Se l'utente sta scrivendo un campo di testo (field) e vi serve sapere ad esempio dove si trova il cursore dovete usare il selectedChunk.
Ad esempio per sapere a che riga si trova il cursore potete usare questo codice:


   put word 2 of the selectedChunk into temp
   put the number of lines of char 1 to temp of field 1

mercoledì 23 gennaio 2019

DatePicker

Datepicker è un plugin per Livecode per selezionare la data (giorno, mese e anno). Avete varie opzione per presentare il selettore della data:


Lo potete ottenere qui: http://www.flexiblelearning.com/datepicker/

lunedì 21 gennaio 2019

Fare un oggetto comune a tutte le card

Forse alcuni di voi sanno che è possibile fare un oggetto o degli oggetti comuni a tutte le card. Questo oggetto apparirà in tutte le card e se viene modificato un a card, è modificato in tutte.
Per fare ciò basta farne un gruppo, anche se è solo un oggetto, e impostare true le proprietà sharedBehaviour e backGroundBehaviour.
Una volta fatto ciò quando creerete delle nuove card, gli oggetti saranno copiati in automatico e agiranno come un background comune a tutte le card.
Ma se invece già avete delle card, dovete anche utilizzare il comando place group, che trovate anche nel menu Object, per piazzarle nelle card esistenti.

venerdì 18 gennaio 2019

Task List

Oggi vediamo un semplice programma per tenere conto delle cose da fare, lo potete scaricare da: http://livecodeshare.runrev.com/stack/71/Task-List
Come potete vedere dall'immagine, potete aggiungere le cose da fare, che appariranno nel primo riquadro, mettere la spunta a quelle fatte, che si sposteranno nel secondo riquadro. Potete anche eliminare le note o far sparire la parte col riquadro delle note fatte. Tutto fatto con semplici gruppi.