martedì 17 marzo 2015

revSpeak

Dentro livecode è presente una libreria per poter far parlare i nostri programmi: revSpeak. Questa libreria funziona con Windows e Mac.
L'uso è semplicissimo:

revspeak "Hello, I'm talking!"

In pratica il computer legge ciò che vogliamo. Su windows si appoggiano alle Micorsoft Speech API, che hanno installato di solito solo una lingua di default: Microsoft Sam. Questa voce ha l'inflessione inglese, per l'italiano non è il massimo.
Per vedere le voci disponibili sul vostro computer basta usare la funzione revspeechVoices(), vi restituirà tutte le voci disponibili. Altre voci sono scaricabili gratuitamente o a pagamento.
A partire da Windows 8 esistono anche le seguenti voci, che però hanno dei nomi abbastanza anonimi:
  • Microsoft David (USA male) 
  • Hazel (UK female) 
  • Zira (USA female) 
  • Microsoft Helena (Spagnolo)
  • Microsoft Sabina (Spagnolo)
  • Microsoft Hortense (Francese)
  • Microsoft Hedda (Tedesco)
  • Microsoft Haruka (Giapponese)
  • Microsoft Heami (Koreano)
  • Microsoft Hanhan (Cinese)
  • Microsoft Elsa (Italiano)
  • ...
Quindi se volete utilizzare un'inflessione italiana, vi serve di impostare:

revSetSpeechVoice "Microsoft Elsa"

Oltre la lingua, si può impostare il volume con il comando revSetSpeechVolume, utilizzando un numero tra zero e cento.
Per caricare la libreria utilizzate il comando revLoadSpeech, mentre per non utilizzarla più e risparmiare la memoria revUnloadSpeech.
Potete anche cambiare il tremolio della voce col comando revSetSpeechPitch, utilizzando un numero tra 30 e 127.